Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

“Il Ministro La Russa lancia la sua stretta su Fini e la chiama stretta sugli immigrati. Colpirne migliaia per educarne uno?

E' il commento di Fabrizio Forquet sull'intervista al Ministro La Russa, rilasciata oggi al quotidiano la Repubblica.

Insomma, pare che la provocazione o la sfida al nuovo gruppo dei finiani, che partirà da settembre, si servirà ancora una volta della strumentalizzazione del tema immigrazione, ormai solo sotto l'etichetta "sicurezza".
Infatti il Ministro ribadisce:" per me e' prioritario proseguire con le pattuglie delle forze dell'ordine a piedi per le città con il contributo dei militari, il cui utilizzo abbiamo autorizzato fino a dicembre. Le "pattuglie" interforze carabinieri polizia e finanza, tuttavia, vanno potenziate anche in assenza dei militari"
Che dire, non sono bastate le gag di Aldo Giovanni e Giacomo sulle "ronde" fai da te, ma pare che il nuovo "programma"che preannuncia il Ministro della Difesa La Russa, per norme più' dure sull'immigrazione ne riserverà delle belle.

  • Anto |

    A me non pare che La Russa, nello stralcio riporttato, parli d’immigrazione ma giusto di sicurezza. Chi vive a Milano cosi’ come nelle altre città sa quanto sia importante questo tema per la vita di chi in Italia risiede, per cui non ci vedo niente di male.

  Post Precedente
Post Successivo